mercoledì 5 febbraio 2014

Postprima - Insidia

Eccomi qua con una nuova postprima, e stavolta è "post" per intenzione, non perché non ne avevo sentito parlare. Avevo sperato, infatti, che le acque si sarebbero calmate, che nessuno sarebbe andato a comprarlo... ma non è stato così. Quindi, con un mal di testa assurdo e uno zombie che mi porta la camomilla, vi presento il libro in questione:
TRAMA: La visione di Kylaah sta per avverarsi. Uno dei kurann, nell'ombra, tesse malefiche trame per rovesciare il potere e ridisegnare i vertici dell'Antica Stirpe. Mentre i fili della sorte burattinaia si muovono fino a intrecciarsi, Cris ha un unico obbiettivo: Trovare e uccidere l'assassino del padre. Ma i suoi piani non possono prevedere una madre che ritorna dopo molti anni per sconvolgergli la vita; tanto meno prevedono Lory, la ragazza arrivata con lei da Edimburgo che farà vacillare ogni sua certezza. Per Cris la vendetta ora è lo scopo della vita, il resto solo un intralcio da eliminare. Neppure a Lory, giovane donna dalla sensualità dirompente, sarà concesso di distogliere un guerriero come lui dal suo obbiettivo primario. Impareranno presto che non c'è nulla di più incerto delle certezze. Quando l'amore è una variabile del destino, tutte le regole vanno riscritte per spezzare l'anello debole nelle infide catene dell'insidia. 

Ora ditemi che anche a voi siete scoppiate a ridere leggendo questa trama, vi prego non c'è nulla di più finto e artificiale di una trama del genere! "Impareranno presto che non c'è nulla di più incerto delle certezze" ahahahaha, ma per piacere!!! Quanto può essere finta? Ah, già, quanto la storia d'amore tra quei due insipidi protagonisti nel primo libro! -.-"
Ho letto tantissssssime recensioni positive sui blog. Davvero un'infinità! Io non sono riuscita ad apprezzarlo, l'ho trovato finto, forzato, mal descritto, insipido, deludente. Un libro di cui si poteva decisamente fare a meno. E ora sono in mezzo a un fiume di ragazze innamorate perse degli stupidissimi e sfortunatissimi personaggi di questa serie... Andiamo gente, non prendetemi in giro! La storia d'amore dei due protagonisti è tra le cose più banali mai scritte!
Per non parlare della copertina di questo volume, che non centra niente con quella di Implosion e non sembrano neanche parte della stessa saga... Io boh... sono allibita. C'è gente che davvero si è lasciata abbindolare dal fatto che i kurann non sono vampiri quando l'unica diversità è che bevono il sangue di altri kurann e non di esseri umani... boh...
Però in questo volume ho letto che la storia si è migliorata e l'autrice pure... potrei anche decidere di fare un altro tentativo... oppure potrei vendere il primo e non pensare mai più a questo enorme sasso da ingoiare! Vedremo.

Mi porteresti un'altra tazza di camomilla? Avverti i fantasmi che ti lascio entrare io nella cucine, sono molto nervosa... grazie.

Nessun commento:

Posta un commento

Lasciate un segno del vostro passaggio, ne ho bisogno per capire quali post preferite :3