mercoledì 9 ottobre 2013

Postprima (???) - Bloodrose

Ok, Creature, sono ufficialmente elettrizzata!
Lo so, sto postando di nuovo proprio oggi che (ascoltando le mie parole) avrebbe dovuto essere un giornata vuota, ma... non stavo nella pelle, devo assolutamente darvi questa notizia!
Il libro di cui vi parlo non è un'anteprima anche se avrebbe dovuto esserlo perché è già uscito e io sono venuta a saperlo solo oggi, quindi ho inventato (penso) questo meraviglioso strambo termine "Postprima" per quando vi presento un libro che è già in libreria.
Il libro in questione è Bloodrose e cioè il terzo e ultimo volume della trilogia Nightshade di Andrea Cremer! Era un'anno che lo stavamo aspettando e finalmente, dal 19 settembre si trova in libreria!


TRAMA: Per Calla, il lupo mannaro adolescente femmina che non si è mai tirata indietro davanti alle battaglie, è arrivato il momento dello scontro finale con Bosque Mar. Nell'imminente guerra in ballo c'è  molto più di una semplice vittoria, c'è la salvezza di Ren, l'amico che Calla pensava di avere perso; c'è l'amore per Shy, messo alla prova dalle sue scenate di gelosia; c'è la sicurezza di suo fratello Ansel, sempre più fragile e spaesato. Ma soprattutto c'è il suo ruolo di femmina alfa, che deve ancora essere messo alla prova, nonostante gli orrori inimmaginabili che deve patire per liberare il mondo dalla magia distruttiva dei Custodi. Deve in fine decidere cosa farà una volta che la guerra sarà terminata, sempre che sopravviva... 

Non so voi ma a me i primi due volumi di questa trilogia sono piaciuti molto, in particolare il primo è davvero bello, il secondo... beh come molti altri "Secondi" si vede che è stato scritto perché le duologie non vanno più di moda. Non dico che sia completamente inutile, secondo me è carino e sono consapevole che la storia avesse bisogno di quel volume, ma la cosa che più mi ha fatto storcere il naso è che la trama sembra fermarsi, rallentare, il secondo libro è stato scritto perché Calla deve imparare a ribellarsi ai Custodi quindi più che vera STORIA in quel volume troviamo vecchie vicende, il passato di alcuni personaggi, i risvolti di antiche guerre. Trovo che per comprendere le azioni che accadono nel presente sia molto utile conoscere il passato e perciò il secondo libro, anche se più lento, mi è piaciuto e non vedo l'ora di concludere la saga.

Voi che ne pensate? Avete letto la trilogia? La leggerete?

Nessun commento:

Posta un commento

Lasciate un segno del vostro passaggio, ne ho bisogno per capire quali post preferite :3