sabato 24 agosto 2013

In My Mail Box #2


Buongiorno, Creature!
Bentornati alla seconda puntata della rubrica 'In My Mail Box'!
Oggi comincerò parlando del mio acquisto più recente... (ieri)

Il coraggio della Libellula

Casey e Jess, sedici anni, sono cresciute insieme in una piccola città della provincia canadese, un po' claustrofobica, perbenista e spietata nei confronti di chi è diverso. Nei loro giochi di bambine e poi di ragazze si sono sempre chiamate Mantide e Libellula. Casey, solare ed equilibrata, ha una passione quasi ossessiva per gli insetti. Jess, fragile e insicura, ha sempre trovato nell'amica la sua forza. Ma Casey sta per lasciarla: grazie ad una borsa di studio, andrà in Australia a studiare i suoi a amati insetti e Jess non riesce a perdonarglielo. La Libellula è convinta che quella sarà la loro ultima estate insieme, prima che tutto cambi. Ma è davvero difficile immaginare quanto, come e a che prezzo.
Quando nel campo estivo dove lavora una bambina viene trovata morta, Casey è accusata dell'omicidio e da quel momento niente sarà più come prima.

La casa degli spiriti

L'amore, la magia, il mistero, i sogni si intrecciano alle violenze e agli orrori della guerra cilena che portò alla ascesa di Pinochet in questo splendido romanzo di Isabel Allende. Alle "Tre Marie", splendida tenuta di proprietà di Esteban Trueba, si intrecciano le passioni dei diversi protagonisti: Clara, la moglie del proprietario, trascorre una vita avvolta nei ricordi; Fèrula, sorella di Esteban, dedica la sua vita agli altri; Blanca è innamorata di un servo del padre, Pedro, che avrà parte nella guerriglia della rivoluzione; Alba, la nipote, dovrà invece affrontare la dittatura mentre Esteban scoprirà, proprio a causa dei tragici eventi politici del suo paese, di amare innanzitutto la sua famiglia.



CSI Alaska 

 
Nove morti e due feriti: è questo il bilancio di un giorno di ordinaria follia nel villaggio di Niniltna, Alaska. Il giovane Roger McAniff, reduce dall'isolamento del lungo inverno, ha deciso di acquistare un fucile nuovo di zecca e uccidere tutti coloro che gli capitano a tiro. Sembra un incubo, ma non è che l'inizio, perchè i referti balistici rivelano che una delle vittime è stata uccisa da un proiettile proveniente da un'altra arma. Qualcuno ha approfittato della strage per mettere a punto la sua personale vendetta?
Ancora una volta spetta Kate Shugak e al suo fedele husky Mutt il compito di scoprire la verità, indagando tra le ombre e scavando tra i torbidi segreti della comunità locale. Fino a quando un altro omicidio turba la quiete del gelido villaggio e la stessa Kate viene presa di mira dal misterioso assassino...

Peter Nimble e i suoi fantastici occhi

Così comincia la storia di Peter Nimble: "Qualcuno di voi avrà sentito dire che al mondo non ci sono ladri migliori dei bambini ciechi. Come potete immaginare, infatti, un bambino che non vede possiede un olfatto straordinario e sarà in grado di dirvi che cosa c'è dietro una porta chiusa a cinquanta passi di distanza: sia stoffa di broccato, sia oro, o croccante di  arachidi. Le sue dita, poi, sono tanto sottili da infilarsi in una toppa, le sue orecchie tanto sensibili da captare anche lo scatto più leggero di ogni minimo ingranaggio delle serrature più complicate. L'epoca dei grandi ladri è finita da tempo è vero; oggi, ciechi o non ciechi, i ladri bambini sono pochi. Ma un tempo il modo ne era pieno. Questa è la storia del più grande ladro che sia mai esistito. Si chiamava Peter Nimble."


Nessun commento:

Posta un commento

Lasciate un segno del vostro passaggio, ne ho bisogno per capire quali post preferite :3